Castelli della Loira: un capodanno in grande stile

Castelli della Loira- eventi nataliziAi castelli della Loira, la stagione natalizia è ancora più suggestiva, perché vede tutti i castelli patrimonio UNESCO addobbati con albero e presepe, e da novembre a gennaio vengono organizzati eventi in grande stile. Luci, concerti, visite di Babbo Natale, assaggi di biscotti e enogastronomia locale: il tutto dentro i palazzi che hanno segnato la storia della Loira.

Castelli della Loira: gli eventi natalizi organizzati nei castelli

La magia dei castelli della Loira durante le feste è unica nel suo genere, perché di certo non è da tutti passare il periodo delle feste natalizie in quelle che, oltre ad essere Patrimonio dell’Umanità, sono anche le dimore di re e regine che hanno fatto, nel bene e nel male, la storia.

Ad Amboise, ad esempio, dov’è sepolto Leonardo, negli appartamenti reali vengono esposti alberi, giocattoli, presepi e corone dell’Avvento che risalgono all’epoca del Rinascimento, mentre risuonano canti e musiche natalizie in francese.

Castelli della Loira- Natale a BrissacA Chenonceau, il castello più visitato  di Francia dopo la Reggia di Versailles, durante le feste, ogni sala è impreziosita dalle creazioni floreali a tema studiate dai grandi fioristi.

Nei castelli di Meung-sur-Loire, Bussiere, la Fertè Saint Aubin, Villandry e Langeais, vengono organizzati spettacoli di magia e sfilate con i costumi d’epoca, per mostrare ai visitatori quelle tradizioni culturali che, durante il resto dell’anno, se non per qualche evento ad hoc, finiscono purtroppo nel dimenticatoio.

Castelli della Loira: i dolci tipici natalizi

Se è vero che la tradizione culinaria francese vede un’abbondanza di ostriche, salmone affumicato e altri piatti a base di pesce, paté di foie gras o lumache, è pur sempre vero che i dolci restano il top del top.

Nelle cucine dei castelli della Loira, tra novembre e gennaio, a fine visita, è possibile assaggiare i dessert di Natale più famosi, ad iniziare dalla Bûche de Noël, che simboleggia l’antico ceppo di legno benedetto dal capofamiglia per la veglia di Natale, considerato di buon auspicio.

Immancabile, poi, la Galette des Rois, la torta dei re, al cui interno è custodita una fava, e chi la trova all’interno della sua fetta, vince.

E per finire, il Kougelhopf, il dolce forse meno conosciuto, a base di mandorle e frutta secca, è legato ad una leggenda del re Magio che donò lo stampo ad un vasaio che lo utilizzò per dare al dolce la sua tipica forma simile al budino.

Castelli della Loira- Babbo NataleNatale ai castelli della Loira, capodanno a Lubiana

Dalla Francia alla Slovenia il passo è quasi breve, quindi perché non regalarsi il Natale nei castelli della Loira e il capodanno a Lubiana?

Il 31 dicembre, infatti, la città ospita numerose performance live, per accogliere in grande stile il nuovo anno. Verso mezzanotte tutti verso Piazza Kongresni trg, la vera e propria anima della festa!